All rights reserved

Letto, riletto, recensito!

faziomassimomonade@yahoo.it
letto-riletto-recensito-manchette
image-832

facebook
twitter
gplus
youtube
instagram

Seguici nei nostri social

[03/10/2023 14:49] Dal 6 all'8 ottobre la V edizione di "Libri a 180°" a Sant'Elpidio a mare, diretta da Giulia Ciarapica Admin [01/10/2023 08:01] È "Il delitto di Via Etnea" (Fratelli Frilli Editori), di Roberta Castelli il #ConsigLIBRO Ottobre 2023 Admin [27/09/2023 16:10] TEX in mostra a Catania dal 5 ottobre per i suoi 75 anni, presso la GAM Admin [26/09/2023 20:15] È "Migrazioni" di Carmelo Zaffora (A&B Editrice) il ConsigLIBRO di stagione Autunno 2023 Admin [25/09/2023 23:24] Etnabook: quest'anno il nostro Premio "Etnabook - Letto, riletto, recensito!" consegnato dal Presidente Cristaldi alla scrittrice Giusy Sciacca Admin [25/09/2023 13:13] Etnabook 2023: si è chiusa la V edizione. Clou, la serata di premiazione ma anche ospiti, menzioni e premi speciali nelle altre giornate Admin

ConsigLIBRO 

Ottobre 2023 è di:   

  Roberta Castelli

Il delitto di via Etnea

 

Fratelli Frilli Editori

ConsigLIBRO 

Autunno 2023 è:

Migrazioni

di Carmelo Zaffora
A&B Editrice

Il mancante della Genesi è l'Eden di Paolo Anile

24/03/2021 23:01

Admin

Recensioni, home, evergreen, Algra editore, Paolo Anile, Eden,

Il mancante della Genesi è l'Eden di Paolo Anile

Paolo Anile - Eden - Algra Editore - Le recensioni in LIBRIrtà - A cura di Salvatore Massimo Fazio

schermata2021-03-11alle20-39-44-1615492115.png


Paolo Anile

 

 

 

Eden
Un'altra storia

 

 

 

Algra

 

 

Le recensioni in LIBRIrtà
Gli evergreen


Paolo Anile, musicista, psicologo, psicoterapeuta e scrittore nel suo Eden. Un'altra storia (Algra Editore 2019, pp.118, € 10) ci da una sua personalissima descrizione sulla teoria del primo uomo dall'inizio del creato: dunque, e ci azzardiamo con tutti i rischi che ne verranno, il mancante del primo libro della Bibbia, la Genesi. In breve e scegliamo di farlo propositamente, decidiamo di presentarlo con una nostra narrazione, semplice e a tratti elementare, per invogliare i lettori a riflettere su ciò che nasce, su ciò che è innato e come la psicologia, più volte bacchettata, presenta un suo figlio, che è anche scrittore, Anile per l'appunto, che trascende nelle profondità dell'esistente, proponendo una chiave di lettura che può rendere più comprensibile una tra le tante domande che alle quali, studi, scienze e religioni non hanno saputo mai dare risposta.   


97888934131520060975-1615496439.jpg

  Adamo e dopo pochi giorni Eva, vengono concepiti da una forza suprema, nel giardino delle meraviglie, dove tutto è perfetto e abitato da tante specie di esseri viventi, simili ma diversi al contempo: uccelli, leoni, tigri, gazzelle, scimmie, elefanti etc etc. fino all'uomo, bipede, descritto esattamente come siamo nostra meschina realtà contemporane, fatta di sensazioni umorali, a seconda del momento che viviamo.

 

   Nel romanzo/saggio/manuale traspare un rapporto a due che è fatto di piccoli incomprensioni, di momenti felici di forti curiosità del posto dove vivevano Eva e Adamo: dall'incontro col serpente tentatore e all'avvicinamento all'albero, del quale si sa che non avrebbero dovuto mangiarne il frutto, né toccarlo. Dialoghi che non ci sorprendono in quanto appartengono a una quotidianità che viviamo. In breve l'autore, comincia a far vedere quello che sarà il rapporto tra la donna e l'uomo, tra la specie, tra le razze, le culture, tra tutti noi, in qualunque era, in qualunque angolo del mondo, emergono le contraddizioni così come quelle che quotidianamente ci trovano macellati sul piatto della vita: macellati, dai noi stessi medesimi, predicatori della serenità. In merito ai dialoghi tra i due, straordinario è il quid di Anile: le piccole gelosie della donna verso l'uomo e viceversa: ma se sono soltanto loro, di chi dovrebbero ingelosirsi? 

    Ecco che qui Anile, diventa immenso: emozioni, sensazioni, sentimenti, forse non hanno necessità di essere spiegati socialmente, ma appartengono innatamente all'ente, come il cane che nasce e da subito sa cercare l'angolo dove defecare, senza che alcuno ancora gliel'abbia insegnato. 

 

    Dialoghi, scrivevamo, in parte complessi, che l'autore li trasforma in una piacevole e simpatica lettura: Anile fa dialogare Eva col serpente malefico, ci porta nell'inconscio di Adamo che si chiede chi fosse la grande figura che avesse creato il tutto, ci parla dell'incontro dei due con gli angeli del paradiso, dei primi turbamenti della nudità di Eva che cerca di coprirsi con le lunghe chiome, insomma vi è tutto per farci vivere l'inizio del tutto, attraverso un linguaggio di alta filosofia, alta perché lo svelamento per l'amore della conoscenza è la chiave per aprirsi quel vortice di assente dell'amore della sapienza, che ne rispecchia le capacità espressive dell'importante libro, che con un'impornta pedagogica, annichilisce e mette in dubbio, certezze che da troppe parti hanno alimentato stragi e sangue.


schermata2021-03-11alle22-15-27-1615497426.png

L'autore

Psicologo, Psicoterapeuta, svolge attività clinica privata. Ha pubblicato: Come Sopra, Così Sotto. L’Unità del Tutto e l’Unificazione della Conoscenza (Prova d’Autore 2016), un saggio sull’unità delle conoscenze

 

Il libro

Titolo: Eden - Un'altra storia

Editore: Algra

Pagg.: 118

Prezzo: € 10,00

Valutazione: Evocativo

51icskavjyl._ac_uf1000,1000_ql80_.jpeg
9788869436963_0_424_0_75.jpeg
paesietnei
schermata2019-05-07alle16.38.33

Le nostre rubriche seguono il seguente ordine settimanale:

 

mercoledileintervistecopia
lunedilevideorecensioni
sabatoglievergreencopia
giovedilerecesnioniinlibrirtacopia
domenicailconsigliodellasettimanacopia
martedievenerdilenovita
sem
lorma
saggiatore
unnamed
logonn6
logoblackpngneweditore2018