All rights reserved
logo

Letto, riletto, recensito!

faziomassimomonade@yahoo.it
image-832

facebook
twitter
gplus
youtube
instagram

Seguici nei nostri social

logoscardillipressrotondo-trasparente

Motta - Vivere la musica - Il Saggiatore

13/08/2020 00:01

Admin

Recensioni, home,

Motta - Vivere la musica - Il Saggiatore

Motta - Vivere la musica - Il Saggiatore - Le recensioni in LIBRIrtà - A cura di Anna Cavestri

schermata2020-08-13alle12-1597316130.png

Francesco Motta

 

 

 

Vivere la musica

 

 

 

Il Saggiatore

 

 

 

 

Le recensioni in LIBRIrtà

A cura di Anna Cavestri

Motta Vivere la musica. La musica è il fio conduttore di questo libro. Motta si mette a nudo senza reticenza e racconta il suo amore per la musica fin da bambino , gli piaceva la musica classica, e per il canto. È un’autobiografia . La musica innanzitutto come piacere e divertimento, da quando ragazzino ha cominciato a strimpellare la chitarra da autodidatta , o suonata nel garage insieme ad un gruppo di amici , quella che fa sentire se stessi senza seguire cliché prestabiliti. Motta ripercorre la sua esperienza e la sua carriera che non è stata semplice, ha sempre voluto essere se stesso ed ha dovuto lottare per fare accettare le sue scelte. Scelte che andavano controtendenza per quello che era il mondo musicale durante la sua crescita e quello attuale. Scelte ribelli e difficili, anche a costo di suonare per le strade senza guadagnare. Poi ha capito che bisogna fare sacrifici importanti, perché la musica richiede studio e disciplina, anche ai ribelli. Un percorso di crescita tra ostacoli e cattivi maestri, l’impegno nello studio, tante porte sbattute in faccia, frustrazione e tanta caparbietà,fino ad arrivare ad essere oggi uno degli artisti indipendenti e talentuosi sulla scena della musica italiana. Un carattere che ha dovuto smussare, per riuscire ad essere davvero libero di suonare e cantare la “sua musica “, la sua vera ragione di vita. Nel libro si trovano molti riferimenti musicali a lui cari da Lucio Dalla ai The Doors, Nirvana, e molto altro,che ascoltava e riascoltava prima sui vinili e poi coi mezzi più sofisticati e moderni. 

97888428264840070175-1597316162.jpg

È un libro autobiografico ma anche un saggio sulla musica e del suo modo di concepirla. È un libro molto profondo, non banale, una scrittura fluida e molto interessante. Motta mostra le sue emozioni con le note e le parole in modo poetico, da ascoltare con il cuore. Non è difficile, per chi ama la musica , l’ha studiata, strimpellata, riconoscersi in alcuni percorsi o vissuti simili ai suoi. Ma Francesco Motta è un cantante, autore e musicista che sta riscuotendo un grande successo negli ultimi anni. Nel 2016 ha vinto il premio Tenco, come migliore opera prima con l’album “La fine dei vent’anni “ Nel 2018 vince il premio Tenco come miglior disco in assoluto per l’album “Vivere o morire “e il disco d’oro per il brano  “La nostra ultima canzone“ Nel 2019 quattordicesimo al festival di Sanremo e candidatura al premio Tenco nella categoria singoli. Non resta che ascoltare queste canzoni.

 

Titolo: Vivere la musica

Autore: Motta

Edizioni:Il Saggiatore

Pagg.: 190

Prezzo: € 17,00

Voto: 8